< TORNA Agli altri lavori
Podcast Per altre prodotto da Gabriele Beretta
puoi ascoltarlo su

Per altre.

di Andrea Aimar per Feconda Scelta
Argomento: Maternità e Gestazione per Altri
Autore: Andrea Aimar per Feconda Scelta
Produzione: Gabriele Beretta e Matteo Scandolin per l'Associazione Feconda Scelta
Durata: 6 episodi da circa 25-30 minuti ciascuno
Data di pubblicazione: 21 marzo 2024

“Per altre” è un podcast che racconta una storia di Gestazione Per Altri. È la storia vera di Vittoria, che durante l’adolescenza scopre di non avere l’utero a causa della sindrome di Rokitansky. Con Carlo, il compagno che diventerà suo marito, inizia a farsi strada il desiderio di maternità. La loro ricerca li porta a intraprendere un percorso di Gestazione Per Altri in Ucraina: avranno un bambino, la data presunta del parto è il 16 aprile 2022. Vittoria e Carlo conoscono Olena, la donna che porterà in grembo il loro figlio. Poi la situazione precipita e il 24 febbraio la Russia invade l’Ucraina. 

Per altre è un podcast dell’Associazione Feconda Scelta.
Ideato e scritto da Andrea Aimar. 
La produzione è di Gabriele Beretta e Matteo Scandolin.
La voce narrante è di Federica Salamino dell’associazione Feconda Scelta.
La copertina di Per altre è stata ideata e realizzata da Enea Brigatti.

Grazie a Marina Pedersoli per aver prestato la voce a Olena, ad Agnese Radaelli per aver gestito la comunicazione, grazie a Filomena Gallo, Elisa Restelli, Giorgio Muccio e Olena per le interviste rilasciate.

La realizzazione di questo podcast è stato possibile anche grazie al contributo di tante e tanti che hanno partecipato alla campagna di crowdfunding del progetto. Potete conoscere i loro nomi nella puntata extra del podcast. E se volete potete ancora supportare il progetto cercando Per altre sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal basso.

Per altre. Gli episodi

Episodio 1 | L’unica a cui non vengono

Avere 16 anni ed essere l’unica tra le proprie amiche a cui le mestruazioni non sono ancora arrivate. La prima visita ginecologica, gli esami e gli approfondimenti. La sensazione di non essere come le altre, la chiusura e il segreto da custodire. 
Il presente: l’attesa della partenza per l’Ucraina, i venti di guerra che si fanno insistenti. La preoccupazione che sale, la ricerca di informazioni e la situazione che precipita con l’invasione del 24 febbraio 2022. La preoccupazione che hanno provato tutti gli italiani e le italiane ma con una notevole differenza.

Episodio 2 | Qualcuno che mi assomigli 

Crescere con un pensiero nascosto a sé e agli altri. La psicoterapia, l’incontro con “quello giusto” e il desiderio celato che inizia a farsi spazio. La possibilità dell’adozione, con quella verità che non si vuole ammettere nemmeno a sé stesse. La svolta a un matrimonio di fronte al mare e i sensi di colpa messi in un angolo. 
Il presente: il panico dell’impotenza dei primi giorni dopo l’attacco russo, l’irreperibilità dei referenti della clinica. Le comunicazioni con Olena e i suoi aggiornamenti. E la sua fuga da Kiev verso sud per la paura dei bombardamenti crescenti.

Episodio 3 | È giusto quello che stiamo facendo?

Da dove si inizia per provare ad avere un figlio con la GPA? La ricerca di cosa è meglio fare, il dove farla, con in testa un chiaro desiderio di cosa non si vuole. I rischi e i dubbi. Un vecchio post-it. 
Il presente: la nascita di Elia e il confronto con altri nella stessa situazione. La voglia di partire per l’Ucraina, il se e come farlo. Le strade più assurde e la situazione che finalmente si sblocca. 

Episodio 4 | Verso est

I primi contatti con la clinica Ucraina, un primo viaggio esplorativo e le prime impressioni non troppo positive. Il secondo definitivo viaggio a luglio del 2020: Il prelievo degli ovuli e l’impianto dell’embrione. 
Il presente: la partenza per Leopoli via Cracovia e i diversi modi con cui raggiungere il confine. Il treno notturno e la stazione di Leopoli durante il coprifuoco. 

Episodio 5 | Madri

“Siamo incinti!”, la notizia in una spiaggia della Sardegna, un annuncio come quello delle altre. La volontà e l’insistenza per conoscere Olena, un altro viaggio a Kiev e un pomeriggio insieme nell’autunno 2020.
Il presente: la prima volta con Elia, la notte insonne e le giornate a Leopoli in famiglia. L’attesa per i documenti e la paura alla frontiera.

Episodio 6 | Essere famiglia

Dirlo al lavoro e raccontare, per la prima volta al di fuori della propria zona di comfort, tutta la verità. E poi finalmente il ritorno a casa, il confronto con le altre, la voglia di raccontare e l’impegno.

VUOI REALIZZARE UN PODCAST?
Contattami e raccontami la tua idea
Contattami