< TORNA Agli altri lavori
Copertina del podcast DOI Denominazione di origine inventata. Quarta stagione. Un podcast prodotto da Gabriele Beretta.
puoi ascoltarlo su

DOI Denominazione di Origine Inventata – Stagione 4

di Alberto Grandi e Daniele Soffiati
Genere: Divulgazione - Conversational
Argomento: Cucina italiana
Autore: Alberto Grandi e Daniele Soffiati
Produzione: Gabriele Beretta per One Podcast
Durata: 30 puntate - circa 25 min. cad.
Data di pubblicazione: dal 22 febbraio 2024

Ritorna DOI. Denominazione di Origine Inventata, il podcast che getta nuova luce sulla storia dell’alimentazione e, in particolare, sulla cucina italiana. I due autori, Alberto Grandi, professore di Storia dell’Alimentazione e preside del corso di laurea in Economia e Management all’Università di Parma, e Daniele Soffiati, autore di libri dedicati al cinema e alla tv, sono pronti a svelare i misteri e a smascherare i miti che circondano la nostra tradizione culinaria.
La quarta stagione di DOI è una mia produzione in esclusiva per OnePodcast.

Sebbene i nostri prodotti tipici siano rinomati per il loro gusto squisito, la loro storia è spesso distorta, iniziando approssimativamente dagli anni ’70.
La ricerca storica, quasi senza eccezione, smaschera le radici antiche delle nostre specialità culinarie, rivelando che molte ricette che crediamo avere origini secolari sono in realtà creazioni piuttosto recenti, frutto di un intricato intreccio di influenze culturali e storiche.

Attraverso DOI, gli autori si immergono in un viaggio affascinante, distinguendo con precisione chirurgica la verità dalle narrazioni pubblicitarie e dalle leggende popolari, portando alla luce le autentiche radici dei nostri piatti più amati e iconici.

DOI Denominazione di Origine Inventata. Gli episodi della Stagione 4

Il pomodoro è due volte americano – Episodio 49

Oggi alla base della nostra cucina, il pomodoro, questo frutto proveniente dal Nuovo Mondo, ha avuto una storia lunga e incredibile. Il professor Alberto Grandi e Daniele Soffiati ci fanno scoprire perché è stato a lungo osteggiato e bistrattato, e perché oggi possiamo dire che il pomodoro è due volte americano.

Diete e giungla social – Episodio 50

Quante uova si possono consumare alla settimana? Davvero i carboidrati dopo le 18 fanno ingrassare? L’acqua andrebbe bevuta sempre lontano dai pasti? Nel web circolano tanti falsi miti sulle diete: ne parliamo con Giulia Biondi, biologa della nutrizione, creatrice del metodo didattico “Bilanciamo”, autrice di bestseller e star dei social.

Kitchen Gap – Episodio 51

C’è parità di genere in cucina e nel mondo del food? Esiste un “gusto femminile”? Perché nelle case cucinano le donne e nelle cucine professionali gli chef sono uomini? Ne parliamo con Anna Prandoni, direttrice de Linkiesta Gastronomika.

La repubblica delle banane – Episodio 52

Perché utilizziamo l’espressione “repubblica delle banane”? Scopriamolo con questa puntata dedicata alla storia, davvero piena di avvenimenti e sorprese, di uno dei frutti più consumati al mondo.

Non buttarlo – Episodio 53

Come ridurre lo spreco alimentare, risparmiare e far bene al pianeta attraverso ricette imprevedibili ma gustosissime: di questo e molto altro ci parla Alessio Cicchini, meglio noto sui social come @rucoolaaa.

La tavola di Pasqua – Episodio 54

Dal menù dell’Ultima Cena alle uova di cioccolato (e alla colomba): in questa puntata scopriamo storia, aneddoti e curiosità su ciò che mangiamo a Pasqua.

Ho mangiato troppa carne – Episodio 55

Dall’amore incondizionato per la carne all’alimentazione vegana: Lorenzo Biagiarelli, social chef, esperto di cibo di tutto il mondo e grande amico di DOI, ci parla dei motivi etici, economici, ambientali e sanitari che hanno determinato una scelta con cui tutti, prima o poi, ci troveremo a fare i conti.

I grandi della storia ma non della cucina! – Episodio 56

Carlo Magno, Caterina de’ Medici, Isabella d’Este, Michelangelo: davvero questi grandi personaggi storici hanno a che fare con molti nostri piatti e prodotti tipici? O si tratta, ancora una volta, di “invenzione della tradizione”?

Un italiano in Islanda – Episodio 57

Come si mangia in Islanda? Gli islandesi cosa ne pensano del cibo italiano? Che sapore ha, davvero, il famigerato “squalo fermentato”? Di questo e molto altro parliamo con Roberto Luigi Pagani, medievalista, scrittore e divulgatore.

La storia della carne in scatola – Episodio 58

L’estratto di manzo inventato a metà Ottocento da Liebig, il dado da cucina, le scatolette arrivate sulle tavole degli italiani col boom economico: ne parliamo in questa nuova puntata di DOI.

La scienza del cibo – Episodio 59

Il cibo biologico è migliore? È corretto conservare i pomodori in frigorifero? Perchè la carne del supermercato è spesso dura? E infine: perché la cipolla fa piangere? A queste e a molte altre domande risponde Alessandro Di Flaviano, creatore della seguitissima pagina instagram “Rubricalimenti”.

Carbonara e pizza – Episodio 60

Sulle loro origini si scatenano sempre infinite discussioni. Per sfatare miti e sciogliere dubbi parliamo allora di carbonara e pizza con un grande amico di DOI: lo storico della gastronomia Luca Cesari, autore dei libri “Storia della pasta in dieci piatti” e “Storia della pizza”.

La storia di DOI Denominazione di Origine Inventata

La sinergia tra libri e podcast è un fenomeno sempre più diffuso e apprezzato dal pubblico. In questo articolo pubblicato sul blog del sito, esploro la storia di DOI e racconto di come un’opera letteraria può trasformarsi in un podcast di successo, per poi ritornare alla sua forma originaria di libro.

L’evoluzione di DOI rappresenta un esempio emblematico di questa sinergia. Partito come un libro ricco di riflessioni sulla storia dell’alimentazione e della cucina italiana, DOI ha conquistato il pubblico con la sua profondità e originalità. Tuttavia, il suo viaggio non si è fermato qui.
Attraverso la trasformazione in un podcast, DOI ha avuto la possibilità di raggiungere un pubblico ancora più vasto, offrendo un’esperienza di apprendimento e intrattenimento attraverso un formato accessibile e coinvolgente. Le voci degli autori, arricchite da interviste, approfondimenti e aneddoti, hanno reso la narrazione ancora più vivida e coinvolgente.

Ma l’avventura di DOI prosegue. Grazie al suo successo come podcast, l’opera verrà riadattata e ampliata per ritornare alla sua forma originale di libro. Questa trasformazione completa il ciclo, consentendo ai lettori di immergersi ancora una volta nelle pagine di DOI, approfondendo ulteriormente le tematiche trattate e godendo di una nuova prospettiva sulla storia della cucina italiana.

In un’epoca in cui i confini tra i diversi media sono sempre più sfumati, storie come quella di DOI dimostrano il potenziale creativo e innovativo della collaborazione tra libri e podcast. Una sinergia che non solo arricchisce l’esperienza del pubblico, ma apre anche nuove porte per autori e creatori, permettendo loro di esplorare e condividere le proprie storie in modi sempre più stimolanti e originali.

Leggi l’articolo

VUOI REALIZZARE UN PODCAST?
Contattami e raccontami la tua idea
Contattami